PDF Stampa E-mail

Inserimento lavorativo

E’ un servizio di supporto e di aiuto per tutte le persone in età lavorativa che non siano in grado autonomamente di procurarsi un occupazione.

 

Le prestazioni che offre sono:

1. Informazione e orientamento

2. Valutazione del caso individuale

3. Mediazione per l’incontro tra domanda e offerta

4. Definizione di un progetto individuale  di accompagnamento al lavoro

5. Attivazione di misure di sostegno all’inserimento

 

I soggetti che possono accedere a tale servizio sono quelli annoverati dal REGOLAMENTO (CE) N. 2204/2002 DELLA COMMISSIONE del 12 dicembre 2002 relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti di Stato a favore dell'occupazione.

In tale documento viene definito «lavoratore svantaggiato», qualsiasi persona appartenente ad una categoria che abbia difficoltà ad entrare, senza assistenza e in autonomia, nel mercato del lavoro.

Definisce, inoltre, che il «lavoratore disabile» è qualsiasi persona riconosciuta come disabile ai sensi della legislazione nazionale, o qualsiasi persona riconosciuta affetta da un grave handicap fisico, mentale o psichico;

 

La normativa di riferimento è il Dlgs 276/2003 per i lavoratori svantaggiati e per i lavoratori disabili è la legge 68/1999.

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Ottobre 2011 13:44